Il settore anteriore: come orientarsi tra le diverse alternative terapeutiche

Il settore anteriore rappresenta da sempre una sfida per le molteplici implicazioni che comporta la sua soluzione. Infatti non viene richiesta dai nostri pazienti solo la restituzione della componente funzionale, ma anche di quella estetica. Se poi consideriamo che spesso entrano in gioco anche esigenze “cosmetiche” ecco che dobbiamo conoscere limiti ed indicazioni dei materiali e delle tecniche a nostra disposizione. In un piano di trattamento Conservativo e Restaurativo, composito e ceramica non devono essere visti come materiali in antagonismo tra di loro ma bisogna imparare a utilizzarli in maniera sinergica per il raggiungimento del miglior risultato possibile. Ogni situazione clinica può infatti essere affrontata in modi diversi, e la scelta deve essere fatta tenendo conto di molteplici fattori quali ad esempio le esigenze estetiche, la componente economica, la facilità di esecuzione. La chiave del successo però è da ricercarsi anche nella corretta applicazione delle diverse tecniche adesive. Nel corso della relazione verranno quindi affrontati tutti gli argomenti sopracitati in modo da fornire gli elementi per poter prendere le decisioni corrette nello stilare il piano di trattamento.